Torneo di Wimbledon 2022

Torneo di Wimbledon 2022

Fra i tornei Open di tennis, Wimbledon, che si tiene a giugno nel cuore di Londra, è il più antico e prestigioso, ed è un trofeo che rappresenta il massimo punto di arrivo per qualsiasi tennista internazionale.

Quest’anno Wimbledon andrà in scena da lunedì 27 giugno a domenica 10 luglio e Matteo Berrettini, il numero 1 dei tennisti italiani dopo il trionfo di Stoccarda è pronto per cercate la sua rivincita,  l’anno scorso arrivò in finale piegandosi soltanto al grande Djokovic che vinse per 3 set a 1.

Quest’anno la quota di Matteo per la vittoria di Wimbledon è 12, infatti l’asso italiano viene da un lungo recupero dopo l’operazione al polso ma è rientrato a pieno ritmo e mostra una forma atletica invidiabile, come ha dichiarato Vincenzo Santopadre, suo allenatore da una vita, infatti Berrettini è un giocatore elegante, capace di fare cose sovraumane in campo.

In due mesi di recupero dall’operazione, Berrettini è passato da avere difficoltà a mantenere la racchetta in mano a vincere l’ATP di Stoccarda 2022, bissando un successo già ottenuto nel 2019, anche se Djokovic è il favorito in assoluto per la vittoria di Wimbledon, infatti ha vinto 6 volte questo torneo e per ben 3 volte consecutive, nel 2018, 2019 e 2021.

Novack Djokovic è quotato soltanto a 1.83 per la vittoria di Wimbledon e se i bookmakers lo danno come favorito assoluto, dietro di lui oltre a Berrettini ci sono un piccolo gruppo di tennisti pronti a toglierli lo scettro di migliore tennista al mondo.

Con 22 vittorie totali degli Open, Rafael Nadal si prepara a mettere il terzo trofeo in bacheca in uno dei suoi anni migliori di tutta la carriera, dopo che ha trionfato prima agli Australian Open vincendo in finale contro Medvedev, poi al Roland Garros di Parigi vincendo contro il norvegese Casper Ruud.

La quota a 8 per la vittoria a Wimbledon sembra cosi solo una formalità per il campione spagnolo che a 36 anni suonati sta dimostrando sul campo il meglio delle sue doti tennistiche.

Jannik Sinner non rientra tra i favoriti e la sua quota è ferma a 51, ma dopo Berrettini è il secondo italiano in classifica delle quote dei probabili vincitori a Wimbledon dove meglio quotato è il giovane Alcaraz, vincente a 7 e addirittura favorito su Rafael Nadal.

C’è uno spazio anche per il canadese Aliassime quotato a 12 e il greco Tsitsipas è quotato a 19 per la vittoria del torneo mentre il finalista del Roland Garros 2022, Casper Ruud, è quotato a 67.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it