Stresa Liberty 2022

Stresa Liberty 2022

Sabato 9 e domenica 10 luglio a Stresa, sulle rive piemontesi del Lago Maggiore, ci sarà un tuffo nel passato ai primi del Novecento,  tra crociere in Piroscafo, carrozze a cavalli, mostre e gruppi storici in costume d’epoca.

Nel mattino del 9 luglio, presso il porto turistico, ci sarà l’arrivo di numerose imbarcazioni a cura dell’Associazione Vele d’epoca Verbano,  sette vele e cinque inglesine  attraccheranno presso il porto e resteranno in esposizione fino a domenica.

Alle 14, presso il Palazzo dei Congressi, ci sarà l’inaugurazione della mostra Stresa Liberty, con abiti d’epoca a cura del Museo Civico Archeologico Etnografico di Oleggio G. C. Fanchini, ombrelli d’epoca a cura del Museo dell’Ombrello e del Parasole, divise storiche dell’arma dei Carabinieri da una collezione privata

Si terrà anche l’inaugurazione della mostra Stresa al tempo del Liberty, che illustra le più significative realizzazioni urbanistiche del tempo, a cura del gruppo di ricerca storico composto da Vilma Burba, Giorgio Chiari, Andrea Lazzarini, Thea Tibiletti, Roberto Valli, che continuerà fino alla fine di luglio con una serie di aperture sabato e domenica dalle 14 alle 18.

Alle 15:30, presso il Palazzo dei Congressi, si terrà la conversazione, Stresa luogo di villeggiatura dell’aristocrazia nella Bell’Epoque a cura della dottoressa Giorda,  responsabile della valorizzazione della Residenza Sabauda Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea

Verso le 17:30, presso l’imbarcadero ci sarà Letture all’ora del tè, a cura del gruppo Ventaglio d’Argento e, in serata, sono previsti nei ristoranti in città cena a lume di candela, una band itinerante tra le vie e nel centro storico una serie di danze.

Domenica 10 alle 10.20 ecco l’arrivo del Piemonte, un piroscafo storico a vapore del 1904, gioiello di Navigazione Laghi, con oltre 130 rievocatori in costume d’epoca.

Il piroscafo sarà ormeggiato per visite guidate e nella tarda mattinata e per tutto il pomeriggio effettuerà crociere a pagamento nella splendida cornice del golfo Borromeo

Alle 11 nel centro storico ci saranno sfilata, danze e musiche e, presso i giardini pubblici, il picnic in abiti storici sul lungolago e un concorso di arti visuali en plein air.

Nel primo pomeriggio ci sarà il ritrovo di tutti i gruppi storici sul lungolago antistante il Regina Palace, con un drappello di Carabinieri a cavallo e, presso i giardini pubblici, un quadro storico in costume con una Partita di Croquet.

Verso le 16 si terrà la sfilata di carrozze d’epoca e  il concorso d’eleganza con relativa premiazione del Gruppo Italiano Attacchi-

Alle 17. 30, presso il Palazzo dei Congressi, ci saranno le premiazioni delle opere d’arte del Concorso di arti visuali en plein air,  con attribuzione degli attestati di partecipazione e alle 19:15 il rientro ad Arona del Piemonte, con i rievocatori a bordo.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it