Locarno On Ice 2022

Locarno On Ice 2022

Locarno On Ice tornerà con la magica atmosfera natalizia ad animare Piazza Grande dal 18 novembre all’8 gennaio 2023, tutti i giorni dalle 10 all’una di notte.

Profumi, musica e giochi di luce saranno il cuore di una calda atmosfera natalizia, con una romantica pista di ghiaccio circondata da tappeti rossi, una terrazza in parte coperta e riscaldata, un palco per i concerti dal vivo, grandi igloo bar trasparenti e una serie di piccoli chalets dove gustare diverse specialità gastronomiche.

Si potrà gustare un boccone, bere un aperitivo con gli amici, pattinare nell’incantevole balletto di luci, seguire un concerto dal vivo, oppure assistere ad una delle tante animazioni programmate per adulti e bambini  per trascorrere insieme ore piacevoli, immersi in una magica atmosfera invernale.

La Piazza Grande di Locarno è un punto di ritrovo per giovani e anziani, uomini d’affari e turisti con i raffinati portici in stile lombardo, che si estendono per 700 metri da Piazza Grande fino all’altezza della stazione ferroviaria.

Sotto i portici si trovano una grande varietà di negozi, ristoranti e bar, mentre la piazza è circondata da caratteristiche case cittadine, tra cui spicca la Torre Comunale risalente al XVI secolo, con il suo suggestivo orologio.

Tuttavia, ciò che caratterizza la piazza è la sua pavimentazione in ciottoli, infatti in passato l’acqua accarezzava le case.

Con il ritirarsi del lago, fu creata una piazza e nel 1825 venne posata la pavimentazione, fatta con i ciottoli del vicino fiume Maggia e, dalla riprogettazione del XX secolo, l’aspetto della zona non è molto cambiato.

La Piazza Grande è anche il punto di partenza ideale per una visita di Locarno e dei suoi luoghi di interesse, come il Castello Visconteo, che risale al Medioevo, ma fu parzialmente distrutto nel 1532 e oggi l’unica torre che ne resta è la sede del museo civico e archeologico della città.

Tutti i vicoletti che dalla Piazza Grande si diramano in salita tra le case portano alla Città Vecchia, tra vicoli, deliziose boutique, accoglienti caffè e palazzi storici.

Anche il Santuario della Madonna del Sasso, importante meta di pellegrinaggio, è raggiungibile da Piazza Grande, infatti si attraversa il centro storico a piedi per poi percorrere la scalinata della Via Crucis fino allo sperone roccioso dove sorge il Santuario della Madonna del Sasso, fondato nel 1480, con  una vista magnifica sulla regione e sul Lago Maggiore.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: