Deliveroo: nel 2018 è boom di rider oltre il 90% è soddisfatto

In un anno i rider sono passati da 1.300 a oltre 6.500, la flessibilità è la priorità numero uno di chi sceglie di collaborare con Deliveroo.

La maggior parte dei rider collabora per meno di 3 mesi e guadagna in media oltre 12 euro l’ora.

Un aumento del numero dei rider che è un vero e proprio boom, con il 90% che è soddisfatto di collaborare con #deliveroo. Sono questi i principali risultati dell’ultimo sondaggio interno realizzato dalla piattaforma leader del #food delivery. Il 2018 di#deliveroo infatti si chiude con un numero dei rider che passa da 1.300 a oltre 6.500, di cui 3.300 attivi nelle ultime settimane, nelle 35 città italiane dove è presente il servizio.

Oltre il 90% degli intervistati ha dichiarato di essere soddisfatto per l’attività che svolge in collaborazione con #deliveroo, un livello che è rimasto stabile durante tutte le rilevazioni del 2018. In particolare, la flessibilità è il principale motivo di soddisfazione per il 70% dei rider. Seguono la libertà di scegliere quante ore lavorare e la possibilità di integrare la collaborazione con #deliveroo con altre attività.

La paga media oraria è aumentata nel corso dell’anno e si conferma sopra i 12 euro per ora. In aumento, nel 2018, sia le ore lavorate dai rider (passate in media da 10 a 13 ore a settimana), sia il guadagno medio che ha raggiunto i 156 euro settimanali. Un dato che conferma quanto già emerso nel corso dell’anno, ovvero che il 73% dei rider ritiene di guadagnare di più con #deliveroo rispetto alle altre piattaforme del #fooddelivery.

Matteo Sarzana, General Manager #deliveroo Italia ha commentato: “I rider italiani sono estremamente soddisfatti di collaborare con#deliveroo e i risultati delle rilevazioni svolte nel 2018 ne sono una prova. Ci siamo impegnati per andare incontro alle loro richieste di flessibilità e sicurezza, potenziando le nostre coperture assicurative e assicurando loro la possibilità di scegliere dove, quando e quanto collaborare con Deliveroo”.

Ma chi sono i rider che collaborano con Deliveroo? I risultati dell’ultimo sondaggio confermano una tendenza stabile nel corso dell’anno, secondo cui i rider sono in prevalenza uomini (9 su 10), con un’età media di 27 anni e per il 78% di nazionalità italiana. Il 69% consegna in bicicletta, la metà sono studenti e un terzo ha già un lavoro (subordinato o autonomo).

Per quest’ultimi, la collaborazione con #deliveroo è un’attività che integra quella principale.

Riccardo Reina

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: