Grande successo per Casa Dolomiti Superski

Il nuovo laboratorio delle idee di Fondazione #Cortina 2021 e #Dolomiti Superski fa il tutto esaurito nei giorni della coppa del mondo di sci.

Abbiamo lanciato un nuovo concept fatto di ospitalità, visione e condivisione, sottolinea Valerio Giacobbi, AD #fondazionecortina2021.

Sarà solo il primo di tante tappe di Casa Dolomiti Superski insieme – gli fa eco Sandro Lazzari Presidente di Dolomiti Superski, ribadendo – crediamo molto nel progetto Mondiali 2021, in cui stiamo già mettendo tutto l’entusiasmo e l’efficienza che ci contraddistinguono.

Una due giorni ricca di spunti e di energia quella che ha avuto come teatro il Caminetto di Rumerlo in cui si sono avvicendati sul palco, Alessandro Benetton, Presidente #fondazionecortina2021, il Sindaco di Cortina Gianpietro Ghedina, Flavio Roda Presidente di Fisi, Andrea Illy Presidente di Fondazione Altagamma.

E ancora il Sottosegretario Simone Valente, il Sottosegretario Vannia Gava, Valeria Ghezzi Presidente Anef e Marco Zardini Presidente del Consorzio Skipass degli impianti a fune di Cortina, San Vito, Auronzo e Misurina.

Tra gli ospiti di Casa Dolomiti Superski anche #michellehunziker, che ha tagliato virtualmente il nastro d’apertura della due giorni e fatto un brindisi (con Prosecco DOC) al nuovo laboratorio delle idee di #fondazionecortina2021 e Dolomiti Superski, in vista dell’appuntamento del 2021 con i Campionati del Mondo di #sci.

A Casa Dolomiti Superski è stata poi sottoscritta la #partnership tra #cartacortina e #chartasmeralda, con l’obiettivo di consolidare – a partire dal tema della tutela ambientale – i progetti sulla cura del territorio e le affinità territoriali tra Cortina e la Costa Smeralda, entrambe parte dei Territori Altagamma.

Un impegno riguardo al tema dello sviluppo sostenibile del territorio che #fondazionecortina2021, Dolomiti Superski, ENEL e Audi stanno portando avanti nell’ottica di una riqualificazione della località in vista dei Mondiali.

L’attenzione all’ambiente è stata protagonista di tutta l’edizione 2019 della Coppa del Mondo di #sci: quest’anno i pettorali delle campionesse hanno presentato lo slogan “Save our planet. Stop climate change”, ideato dalla stessa Fondazione insieme al Ministero dell’Ambiente.

I pettorali, firmati dalle stesse atlete, andranno saranno messi all’asta tramite Sportabilia ed i proventi donati in beneficenza alle Regole d’Ampezzo per le opere di esbosco e pulizia dei boschi in seguito al maltempo che ha colpito la zona lo scorso novembre.

Credit foto. Bandion

Riccardo Reina

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: