Giornata mondiale del picnic 2022 in Monferrato

Giornata mondiale del picnic 2022 in Monferrato

A Monteu da Po, in provincia di Torino, nel cuore verde del Monferrato, l’Agriturismo Parco del Grep, ricco di treehouses e tende sospese tra gli alberi, si prepara a festeggiare la Giornata Internazionale del Picnic.

Il 18 giugno tutto il mondo celebra infatti questa tradizione che ha origini francesi, come ricorda il déjeuner sur l’herbe dei celebri quadri impressionisti, ma al Parco del Grep in realtà questo momento si può vivere 365 giorni all’anno.

La cornice è un parco composto da innumerevoli essenze, alcune delle quali antiche, per un’esperienza di gusto a stretto contatto con la natura, per degustare specialità a km 0 e nello stesso tempo concedersi un tuffo nel verde e nella storia.

Matteo e Francesco, i giovani gestori dell’agriturismo piemontese, servono il loro eco-picnic ai piedi di due torri secolari, testimonianze di quello che fu il Castello di Monte Acuto, oggi Monteu da Po.

L’esperienza metta a disposizione un’accogliente e bucolica sala da pranzo open air e panoramica, con rustiche sedute in fieno, alla luce del tramonto, se si opta per gustare il picnic come aperitivo serale , oppure nella frescura del parco per un bel pranzo, con un panorama che abbraccia il corso del fiume Po e le morbide colline del Monferrato Torinese ed Astigiano.

Ai partecipanti viene offerto un ricco cestino di prodotti a km0, realizzato con cura, perfetto per assaggiare le specialità della piccola azienda agricola piemontese.

La proposta è sempre attiva, se prenotata con anticipo, ed è valida sia per coppie alla ricerca di un momento intimo e romantico, sia per eventi, ma anche per i gruppi di amici e famiglie che vogliano assaporare i prodotti tipici del territorio.

All’interno del cesto di vimini, che è possibile ritirare alle ore 12.30 per il pranzo o dalle ore 18.30 per l’apericena, oltre ad una tovaglia campestre da stendere sull’erba o sulle balle di fieno, Matteo e Francesco offrono una selezione di salumi e formaggi del territorio, insieme a specialità stagionali salate e dolci e bevande ed è disponibile anche una proposta ridotta per i più piccoli.

Il picnic può rappresentare anche una sosta dopo una camminata nella natura, un’esperienza attiva in e-bike lungo le meravigliose colline dei dintorni o, ancora, un tuffo nella storia di un sito archeologico di grande valore.

Le vicende delle rovine del castello di Monteu da Po sono unite infatti con quelle di Industria, a soli 2 km dall’agriturismo, la nota area archeologica della città romana edificata tra la fine del I secolo a.C. e l’inizio del I secolo d.C..

Da non perdere è anche l’Abbazia di Vezzolano, vero tesoro di arte e religiosità.

I dintorni dell’Agriturismo regalano paesaggi unici, che vanno dai sentieri segnalati all’interno del Parco del Grep per un’esperienza di trekking adatta a tutti alle gite a cavallo con guide certificate, fino alle escursioni in e-bike, disponibili a noleggio all’interno della struttura,  per ammirare in maniera sostenibile le bellezze paesaggistiche tra Monferrato e Po.

Sono quattro le Big Bench, ormai vero e proprio simbolo del Monferrato, posizionate in punti panoramici a poca distanza, le più vicine sono quelle di Cocconato e Aramengo.

L’Agriturismo Parco del Grep è conosciuto per le sue case sugli alberi e per le tende sospese, ma anche per le proposte gastronomiche genuine della Locanda del Grep, che offre una cucina legata alle radici contadine del Monferrato.

Per informazioni e prenotazioni si può andare sul sito www.parcodelgrep.it

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it