Biofach 2022

Biofach 2022

Mancano pochi giorni all’edizione 2022 di Biofach e Vivaness, prevista dal 26 al 29 luglio alla Fiera di Norimberga che accoglierà circa 2.500 espositori.

Il settore sta andando molto bene, come si può vedere dalla revisione annuale ma anche dal contributo e dalle intuizioni stimolanti che tutti i partner, in particolare il patron internazionale di Biofach, Ifoam, Organics International, la nostra istituzione nazionale di supporto Bölw, Federazione Tedesca dei Produttori di Alimenti Biologici, e Cosmos e Natrue, le due organizzazioni di supporto di Vivaness, hanno contribuito per lo Sneak Preview & Insights.

Sia nel segmento degli alimenti biologici che dei cosmetici naturali e biologici, il mercato sta crescendo a ritmi incoraggianti.

L’evento vedrà un’esperienza multisensoriale su tutti gli aspetti del cibo biologico e dei cosmetici naturali e biologici in quattro giorni in loco e online, comprese tutte le opportunità di networking personale, stringere nuovi contatti commerciali e infine nutrire relazioni esistenti di nuovo faccia a faccia, oltre che per  scoprire cose nuove, sorprese e tanta ispirazione.

Come da tradizione, Nature parteciperà al Congresso Vivaness, un’occasione di incontro fondamentale per presentare aggiornamenti e tendenze del settore della cosmesi naturale e biologica.

Ci sarà un programma ricco di eventi, conferenze e meeting che vedrà la partecipazione dell’Associazione internazionale no-profit che dal 2007 promuove la vera cosmesi naturale e biologica, insieme ad altri quattro brand, Mishki Peru, Officinali di Montauto, Hej Organic e Vedaroma che esporranno le novità di prodotto.

L’edizione 2022 sarà anche un mix fra modalità online e in presenza, infatti una serie di elementi digitali saranno messi a disposizione degli utenti già tre settimane prima dell’evento per consentire di visitare virtualmente la Fiera, accedere a presentazioni esclusive, conoscere gli espositori e prendere appuntamento per comunicare con i partecipanti.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it