Mondiali di calcio 2022

Mondiali di calcio 2022

Il mondo per la prima volta vedrà i Mondiali in una stagione davvero insolita…

Dal 20 novembre al 18 dicembre il Qatar ospiterà i Mondiali di calcio 2022,  con la partecipazioni di nazionali blasonate come Brasile, Belgio, Argentina, Inghilterra, Germania, Portogallo, Senegal, Corea del Sud, e altre  che desiderano lasciare un segno nella storia del calcio.

La Coppa del Mondo di calcio 2022 è il primo Mondiale Fifa maschile che non si svolge nell’estate dell’emisfero settentrionale, e si tiene alla fine dell’autunno e all’inizio dell’inverno nella regione del Golfo Persico.

I Mondiali di calcio del 2022 si svolgeranno in otto stadi,  Lusail Iconic Stadium, Al Bayt Stadium, Ahmad Bin Ali Stadium, Khalifa International Stadium, Stadium 974, Al Thumama Stadium, Education City Stadium, e  Al Wakrah Sports Complex.

Le squadre sono state sorteggiate in otto gruppi di quattro per la prima fase del torneo,  e i paesi giocheranno una volta contro le altre squadre dello stesso girone.

I vincitori riceveranno 3 punti, un punto per squadra in caso di parità,

Al termine della fase a gironi, le due squadre con il maggior numero di punti di ciascun gruppo si qualificano per i turni a eliminazione diretta della fase successiva, a partire dagli ottavi di finale.

Il Qatar aprirà il torneo con una partita del Gruppo A contro l’Ecuador domenica 20 novembre, alle 19 ora locale e le 17 in Italia, a Doha, allo stadio Al Bayt.

Le partite dei primi due turni della fase a gironi inizieranno alle 13, 16, 19 e 22 per l’ora standard dell’Arabia (AST), e di tre ore avanti rispetto al GMT/UTC.

L’ultimo turno dei gironi e le partite a eliminazione diretta si svolgeranno alle 18 e alle 22,  ora locale:

La finale, il 18 dicembre, è alle 18 ora locale e alle 16 in Europa centrale.

Ai mondiali ci saranno i leggendari  Leo Messi e Cristiano Ronaldo, saranno presenti per il loro ultimo tentativo di vincere il titolo più importante, affiancati dai francesi Kylian Mbappé, Paul Pogba e Antoine Griezmann, i Campioni in carica del 2018.

Poi c’è il Brasile, con una squadra composta da superstar come Gabriel Jesus, che ha portato l’Arsenal in vetta alla Premier League, Vinicius Junior e Rodrygo, che stanno emergendo al Real Madrid, e il campione Olimpico Richarlison,  Thiago Silva e i maestri del centrocampo difensivo Casemiro e Fabinho.

Nell’Inghilterra c’e il capitano Harry Kane, che cercherà di avere una seconda possibilità dopo aver raggiunto la finale di Euro 2020 e aver perso ai rigori contro l’Italia, assieme a  Phil Foden, Raheem Sterling, Jude Bellingham, Reece James, Bukayo Saka, Jack Grealish, Mason Mount e Marcus Rashford.

Tra i grandi favoriti ci sono l’uruguaiano Luis Suarez, il sudcoreano Son Heung-Min, i belgi Kevin De Bruyne e Romelu Lukaku, il ragazzo prodigio giapponese Kubo Takefusa, Alphonso Davies del Canada e la speranza del calcio Usa Christian Pulisic.

Grande assente l’Italia, Campione d’Europa in carica,  che non è riuscita a qualificarsi.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: