Dal 20 al 22 gennaio, in occasione della Sagra Patronale di San Bassiano a Pizzighettone, in provincia di Cremona,  il Lions club di Pizzighettone Città Murata  organizza l’evento Trìpa de San Bàsian.

La grande festa in cui si potranno gustare, oltre alla trippa, altre specialità locali, come salumi nostrani, polenta e gorgonzola, formaggi accompagnati da degustazione di varietà di miele, dolci,  si svolgerà  nell’incantevole cerchia muraria medievale di Pizzighettone, note con il soprannome di Casematte.

Infatti San Bassiano non è solo il patrono di Lodi, ma anche di Pizzighettone, dato che le lontane radici comuni affondano negli albori del cristianesimo lombardo, ma arrivano fino ai tempi del Barbarossa, quando un piccolo gruppo  di lodigiani scampati alla distruzione della loro città, seguendo la strada lungo la sponda dell’ Adda, trovarono rifugio nella borgata di Pizzighettone e qui si fermarono, mantenendo per secoli il legame con la loro diocesi.

Non solo il ricordo del santo patrono, ma una serie di aspetti legano a Pizzighettone a Lodi, come la familiarità col fiume, sia nelle lente  giornate estive, sia nelle improvvise ondate di piena; la tonalità del dialetto, che a Pizzighettone che, unico tra i dialetti cremonesi, assume colori e termini lodigiani, oltre alle tradizioni alimentari, che si riscoprono nelle più comuni ricette della tradizione.

Infatti la trippa, a Pizzighettone come a Lodi,  si cucina in occasione della sagra di San Bassiano, e dal 2009 si può anche gustare stando comodamente seduti nelle casematte delle mura, riscaldate dai grandi camini d’epoca spagnola.

Il Lions Club Pizzighettone Città Murata ha negli anni riscoperto questa tradizione che si era perduta, trasformandola in un’occasione di incontro e di solidarietà, dato che  i fondi raccolti sono istituzionalmente impiegati in aiuti concreti in risposta a esigenze del territorio.

Ci sarà anche l’edizione invernale della Mostra Mercato enogastronomica Buongusto d’Inverno organizzata da Pizzighettone Fiere dell’Adda torna in contemporanea con La Trìpa de San Basiàn a della solennità patronale di San Bassiano per un fine settimana all’insegna di colori, sapori e profumi della tradizione locale e non solo.

Buongusto d’Inverno sarà visitabile con ingresso gratuito nelle antiche mura di via Boneschi sabato 21 gennaio dalle 11 alle 20 e domenica 22 gennaio dalle 11 alle 19.