Tax Credit Riqualificazione Alberghi – bando 2019

La Tax Credit per la riqualificazione degli alberghi sostiene gli interventi di ammodernamento e miglioramento dell’offerta ricettiva, con un bonus fiscale sotto forma di credito di imposta.

Possono presentare domanda le imprese alberghiere e le strutture agrituristiche esistenti alla data del 1° gennaio 2012 e presenti su territorio nazionale.

Attività ammesse alla Tax Credit Alberghi
Lo sgravio fiscale è rivolto ai beneficiari che, nel corso del 2018, hanno effettuato interventi di ristrutturazione edile negli immobili destinati alla loro attività.

Nel credito d’imposta rientrano quindi i seguenti investimenti:
– ristrutturazione edilizia
– restauro e risanamento conservativo
– riqualificazione antisismica
– incremento dell’efficientamento energetico
– abbattimento delle barriere architettoniche
– acquisto di mobili e componenti di arredo
Agevolazione
La misura prevede un credito di imposta pari al 65% della spesa ammissibile. Il bonus è ripartito in due quote annuali di pari importo e può essere utilizzato a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in cui state sostenute le spese.
Come accedere alla Tax Credit Alberghi
Il bando prevede 2 fasi di accesso:
Fase 1 – Compilazione della domanda: dalle ore 10.00 del 21 febbraio alle ore 16.00 del 21 marzo 2019.
Fase 2 – Click day: dalle ore 10.00 del 3 aprile alle ore 16.00 del 4 aprile 2019.
Le risorse sono assegnate secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Riccardo Reina

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it

Lascia un commento