Vinitaly 2022

Vinitaly 2022

A Verona sarà una primavera all’insegna di Vinitaly, in programma a Veronafiere dal 10 al 13 aprile, dove saranno presenti 4.400 aziende da 19 Paesi, con 17mila etichette di vino in degustazione.  

La rassegna incrementa ulteriormente il su posizionamento sui principali mercati della domanda di vino italiano, a partire dai più maturi fino agli emergenti e i top buyer da 50 Paesi già accreditati a Vinitaly sono quasi 700.

Tra le novità di Vinitaly 2022 c’è l’Africa, con collettive da Mozambico, Kenya, Etiopia, Camerun e Angola e a guidare le delegazioni internazionali, con 130 top buyer confermati, sono gli Stati Uniti. Per quanto riguarda l’Europa, le delegazioni di Germania e dei Paesi del Nord, con Danimarca e Svezia in primi, sono tra le più numerose, con il primato dell’agenda b2b dedicata al biologico di Vinitaly.

Seguono i buyer da Regno Unito, Austria, Francia, Grecia e Svizzera, oltre agli operatori da Polonia, Romania, Repubblica Ceca e Slovenia.

Tra gli eventi del Salone del vino saranno circa 30 i convegni in programma e 76 le super degustazioni che portano la firma anche di Vinitaly, come Iconic Women in Italian Wine’, il tasting guidato da un’inedita coppia di giornaliste, Monica Larner e Alison Napjus, di Wine Advocate e Wine Spectator, per raccontare la storia di 6 cantine italiane al femminile, oltre al walk around tasting dei Tre Bicchieri 2022 del Gambero Rosso.

 Rossi autoctoni italiani, la forza della leggerezza. Un’opportunità contemporanea per un rinnovato successo sui mercati internazionali è il tema scelto dal primo Master of Wine italiano, Gabriele Gorelli, in tandem con la spagnola Almudena Alberca.

Il cambio generazionale è invece il focus di Di padre in figlio: il futuro del vino italiano” la degustazione di Riccardo Cotarella e Luciano Ferraro e Young to Young sono le tre sessioni di degustazione organizzate da Paolo Massobrio e Marco Gatti.

A Vinitaly ci sarà spazio anche agli espositori dell’International Wine Hall, il padiglione riservato alle produzioni internazionali, con Francia, Brasile, Slovenia, Argentina, Spagna, Serbia, Macedonia, Libano e Sud Africa.

Da non perdere il 9 aprile OperaWine, l’evento di Vinitaly alle Gallerie Mercatalil organizzato dalla rivista americana Wine Spectator.

In contemporanea a Vinitaly ci saranno anche Sol&Agrifood, Enolitech e Vinitaly Design, mentre i wine lover sono attesi al fuorisalone Vinitaly and the city, dall’8 all’11 aprile, con eventi e degustazioni nelle vie del centro e nei set più esclusivi di Verona.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it