Lucca Film Festival & Europa Cinema 2019

Il Lucca Film Festival è uno degli eventi più importanti della toscana che va ad arricchire la proposta che la città offre insieme ad altri festival di alto livello.

Nomi importanti del cinema internazionale per la quattordicesima edizione in programma dal 13 al 21 aprile in vari luoghi delle città di Lucca e Viareggio.

Gli ospiti di quest’anno sono il regista americano Joe Dante, già autore di classici come Gremlins e Piranha; il regista tedesco Philip Gröning, il grande Paolo Tavianie l’attore Rutger Hauer, protagonista di una masterclass, di una rassegna dei suoi film migliori e di un evento performativo organizzato da Stefano Giuntini e Cristina Puccinelli, chiamato “Tears in rain”, dove lucca si trasformerà nella Los Angeles di Blade Runner.

Il festival prevede una serie di omaggi e rassegne, oltre ad eventi formativi e workshop, che si legano per lo più alla presenza stessa degli ospiti. Il festival comprende anche due belle sezioni competitive.

La più longeva è quella dedicata ai cortometraggi, da sempre attenta ai nuovi linguaggi e al cinema di ricerca, è selezionata e diretta artisticamente da Rachele Pollastrini, che quest’anno ha scelto 16 opere provenienti da tutto il mondo.

A giudicare i film una giuria di qualità, costituita dalla documentarista Martina Parenti, da Stefano P. Testa, e dal vincitore del concorso 2018, Armand Rovira.

Al vincitore andranno 500 euro. La rassegna dei lungometraggi, più giovane nella storia del Lucca Film Festival, è selezionata da Nicolas Condemi, Stefano Giorgi e Martino Martinelli.

Grande attenzione alle scuole, con la sezione educationa di Erika Citti, che consente ai giovani spettatori del festival di farsi un percorso tutto ritagliato su di loro, ad ingresso gratuito.

Molte anche le anteprime fuori concorso, tra queste segnaliamo il film d’animazione “A Spasso con Willy” distribuito in sala da Notorious Pictures.

Riccardo Reina

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it

Lascia un commento