Fioreale 2022 a Alessandria

Fioreale 2022 a Alessandria

Nel prossimo weekend fa il suo ritorno ad Alessandria, dopo due anni di assenza, Floreale, la grande mostra-mercato dei fiori che rientra nella programmazione della storica  Fiera di San Giorgio e che, dal 22 al 25 aprile, si terrà nei Giardini Pubblici di corso Crimea.

La fiera di San Giorgio ha la sue radici nella storia  dell’eroico martire cristiano.

La leggenda racconta che un giorno Giorgio passò per una città di nome Selem, in Libia,  dove, in un lago, viveva un drago che inizialmente si nutriva di pecore offerte dagli umani, ma non bastandogli più, si scagliò direttamente sulle persone e gli abitanti cominciarono a offrirgli i loro figli, per placare la sua furia.

Un giorno venne scelta come offerta la principessa Silene,  figlia del re locale, ma San Giorgio uccise il drago e salvò la giovane.

La fiera di San Giorgio ad Alessandria  nacque ufficialmente nel 1525, sotto il comando di Francesco Sforza Duca di Milano ed era divisa in due parti.

La prima veniva festeggiata nel mese di aprile, in concomitanza con la festività di San Giorgio e la seconda in ottobre, durante la festa di San Francesco.

Col tempo la fiera divenne sempre più importante e subì una frenata durante le guerre napoleoniche, ma dopo il 1800 tornò sotto il nome di Fiera di Marengo, in onore della vittoriosa battaglia.

Col ritorno dei Savoia, subì una nuova frenata dal 1814 al 1845, e riprese a pieno regime solo nel 1900, quando pagliacci, attori, mangiatori di fuoco e lotterie lasciarono il posto a una fiera più moderna e industriale, a dimostrazione dello sviluppo economico di Alessandria.

Già il 22 aprile si scalderanno i motori dell’evento, in modo da ammirare un Orto Sinergico Urbano in piazzetta della Lega a cura dell’Associazione Orti in Città.

Ai Giardini Pubblici saranno presenti circa 40 espositori tra produttori florovivaisti e venditori, commercianti di fiori e piante, frutti, materiale riconducibile al settore florovivaistico, arredo da giardino, attrezzature ed articoli tecnici.

Le regioni di provenienza degli espositori sono Piemonte, Lombardia, Liguria e Toscana e un calendario di eventi collaterali completerà la manifestazione, con momenti legati al tema Floreale proposti in successione nelle giornate dal 22 al 25 aprile, frutto della fantasia e dell’entusiasmo delle associazioni di volontariato e delle Istituzioni, impegnate nello scopo di rendere attrattiva Alessandria.

La manifestazione è promossa dall’Amministrazione comunale/assessorato al Commercio, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, la CCIAA, Gruppo AMAG, curata da WECONF, sinergia di Confcommercio e Confesercenti.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it