Giro d’Italia 2021

Giro d’Italia 2021

Oltre la pandemia, oltre la paura, oltre…. solo oltre, con prudenza, per tornare a correre…tutti insieme di corsa per la Maglia Rosa…

Il 104° Giro d’Italia partirà sabato 8 maggio da Torino con una cronometro di 8,6 km, per  la terza volta della Grande Partenza dalla città piemontese, dopo le edizioni del 1961, per i 100 anni dell’Unità d’Italia, e del 2011, per i 150 anni.

La conclusione sarà a Milano, in piazza del Duomo, domenica 30 maggio con una cronometro di 30,3 km partita da Senago, in Brianza, dopo 21 tappe, due giorni di riposo, 3479,9 chilometri e 48mila metri di dislivello, due crono e otto arrivi in salita e in gara ci saranno 23 squadre e 184 corridori, 8 per team.

Questa edizione festeggerà i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta Dante Alighieri con le tappe di Ravenna e Verona, ma anche i 160 dall’Unità d’Italia, il centenario della nascita del mitico c.t. Alfredo Martini, le città di Gorizia-Nova Gorica come Capitale europea della cultura 2025.

Ma, soprattutto, questo Giro celebrerà i 90 anni della maglia rosa, introdotta il 10 maggio 1931 nella prima tappa del Giro, Milano-Mantova, vinta dal mantovano Learco Guerra, la Locomotiva Umana.

Sono 254 i corridori che l’hanno indossata, come il belga Eddy Merckx, 78 volte, poi Binda 59 e Francesco Moser, 57. Marco Pantani per 14 tappe e Vincenzo Nibali 21 volte.

Per ammirarla come si è mai vista, il Museo del ciclismo del Ghisallo, creato da Fiorenzo Magni, e il Museo di Alessandria-Città delle Biciclette hanno allestito una mostra virtuale e interattiva che permetterà di ammirare la collezione più vasta al mondo di maglie rosa.

L’impegno Rai, rete simbolo del Giro, anche quest’anno sarà enorme, con l’utilizzo di tre elicotteri, cinque moto di ripresa e 21 telecamere dedicate e le dirette interesseranno Rai 2 HD e Raisport+ HD per seguire ogni attimo della gara.

Tutto sarà visibile anche sul web tramite RaiPlay, Rai Radio Play e i social, oltre a sintesi e repliche delle tappe per chi non potrà seguire la gara in diretta.

La cronache giornaliere inizieranno intorno alle 11.30 su Raisport+ HD con Villaggio di partenza e Anteprima Giro, dove si potranno seguire le fase iniziali della tappa fino alle 14, poi le immagini passano su Rai 2 HD con le fasi salienti, in Giro Diretta e Giro Arrivo, per seguire tutta la tappa sino alla conclusione.

Dopo l’arrivo ci sarà il Processo alla tappa, con le prime interviste ai protagonisti del giorno e i commenti.

In serata gli appassionati che non hanno potuto seguire la tappa in diretta potranno seguire su Raisport+HD alle 20 il TGiro con la sintesi della tappa e interviste ai protagonisti e, per i nottambuli, c’è Giro Notte alle 0.15 sempre su RaiSport +HD.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: