Salone del Libro di Montagna 2021

Salone del Libro di Montagna 2021

Il 24 e 25 luglio si terrà la settima edizione del Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana, importante appuntamento culturale destinato ad animare il capoluogo della valle Maudagna.

Promossa dall’Associazione Culturale Valle Maudagna presieduta da Gianni Dulbecco, in programma presso il Salone della Confraternita di Frabosa Sottana, la rassegna quest’anno ha il patrocinio del Ministero della Cultura, che va ad aggiungersi a quelli di Regione Piemonte, Provincia di Cuneo e Comune di Frabosa Sottana, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e della Banca di Credito Cooperativo Pianfei e Rocca de Baldi.

Il calendario si aprirà sabato 24, alle 10,30, al termine della cerimonia di apertura, con le massime autorità del territorio e rappresentanti delle varie associazioni economiche e culturali, per la presentazione del nuovo volume della serie Creatori di Eccellenza Passeggiate Gourmet di Nino Aragno Editore, dove è prevista la partecipazione di Joseph Meineri direttore generale di Confartigianato Cuneo

La kermesse proseguirà nel pomeriggio con la presentazione, presso il Salone della Confraternita di Frabosa, di altre produzioni librarie.

Alle 15, Enrico e Zaccaria G. proporranno Fuga dalla Civiltà Umana cui seguirà la presentazione di La signora degli Alpeggi, ultimo lavoro del giornalista ligure Nanni Basso, poi Gabriele Gallo proporrà Ritratti Alpini e, alle 18, attesissimo, l’appuntamento con Lido Riba con Un lungo Viaggio.

In serata, alle 21, il Salone della Confraternita di Frabosa ospiterà il convegno Sulla via della Pietra, da Fontane alla Balma, con relatore Alessandro Barabino, guida Ambientale Escursionistica e Curatore dell’Ecomuseo del Marmo di Frabosa Soprana.

Si proseguirà domenica 25 luglio con la presentazione, alle 10,30, sempre presso il Salone della Confraternita, di un interessante progetto interdisciplinare promosso dalla Uisp.

Il cuore del progetto è il libro Voci tra gli Alberi del docente e ricercatore partenopeo Stefano Dati.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15, ci saranno altre presentazioni librarie, da Facili Escursioni sulle Alpi Occidentali, frutto del lavoro della Compagnia dell’Anello, a Zia Priscilla e l’Asso nella Manica di Carla Fiore.

Sarà poi la volta di Il Libro e l’Affresco di Elva Hans Clemer e il suo mistero in Valle Maira di Ezio Marinoni per concludere, alle 18, con Le Masche tra Noi racconti di diavoli, streghe e faje della tradizione ligure piemontese scritto a 4 mani, da Franca Acquarone e Bruno Vallepiano.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: