Una vetrina d’eccellenza per la Valsesia: Bell’Italia speciale “Giro 2021”

Una vetrina d’eccellenza per la Valsesia: Bell’Italia speciale “Giro 2021”

Lo storico e importantissimo Giro d’Italia per la prima volta il 28 maggio avrà l’arrivo di tappa in Valsesia, all’Alpe di Mera.

Sarà una tappa cruciale, la 19° nonché la terzultima, e il traguardo in salita si troverà al termine dell’impegnativo tratto Scopello-Alpe di Mera, mentre i gareggianti entreranno nel territorio dal Passo della Colma.

Gli appassionati delle due ruote stanno già fremendo, i Comuni in cui passeranno i ciclisti si stanno colorando di Rosa e anche il Sacro Monte di Varallo non è da meno.

Gli abitanti, quando viene sera, volgono lo sguardo verso il rilievo che lo ospita e lo vedono vestito di questo bellissimo colore.

Bell’Italia è in edicola con il numero speciale di maggio dedicato interamente alla Corsa Rosa, e ATL Biella Valsesia Vercelli non ha perso l’occasione di collaborare con il mensile, predisponendo 2 pagine riservate alla scoperta della nostra splendida e verde vallata, raccontando sia dei siti culturali sia delle numerose possibilità per le attività outdoor.

Ma in provincia di Vercelli non sarà solamente la Valsesia ad accogliere la corsa ciclistica più attesa dell’anno: la seconda tappa di domenica 9 maggio vedrà sfrecciare i corridori a Tricerro, Desana, Vercelli e Borgo Vercelli, mentre la terza tappa del 10 maggio li vedrà a Cigliano, Livorno Ferraris e Crescentino.

Il numero in edicola di Bell’Italia racconta l’Italia attraverso le tappe del Giro 2021, menzionando il “mare a quadretti” delle nostre risaie e la maestosità della basilica di Sant’Andrea di Vercelli, ma non dimenticando Biella, partenza della terza tappa, e il suo circondario, sempre con 2 pagine dedicate grazie alla collaborazione con ATL Biella Valsesia Vercelli.

Riccardo Reina

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: