Vendite Lamborghini: chiuso il miglior semestre di sempre

Vendite Lamborghini: chiuso il miglior semestre di sempre

Il primo semestre 2021 entra nella storia di Lamborghini: le vendite globali da gennaio a giugno hanno raggiunto livelli record.

La Casa del Toro ha consegnato 4.852 vetture nei primi sei mesi, facendo registrare il miglior semestre di sempre, con un incremento del 37% rispetto allo stesso periodo del 2020 e del 6,6% rispetto al primo semestre del 2019 (periodo pre-Covid).

E le prospettive si confermano altrettanto positive: gli ordini raccolti coprono già la produzione dei prossimi 10 mesi, fino ad aprile 2022.

Stephan Winkelmann, Presidente e CEO, commenta: “Questo risultato eccezionale rappresenta per noi una doppia conferma. Non è solo prova della solidità e forza di questo marchio, che gode di una crescente attrattività, nonostante un periodo di continue sfide e incertezza.

E’ anche la riprova della positiva ricezione del nostro nuovo piano industriale sulla via della futura elettrificazione della nostra gamma prodotto, per cui investiremo oltre 1 miliardo e mezzo entro il 2024.

La rotta di Lamborghini è proiettata verso un periodo di grande trasformazione, in cui innovazione tecnologica e sostenibilità andranno di pari passo con il focus sulle massime prestazioni e fedeltà al DNA del marchio.”

Tutti i modelli Lamborghini sono in crescita: il Super SUV Urus si conferma quello più venduto (2.796 unità, +35%), grazie alla sua capacità di combinare top delle prestazioni con grande versatilità di utilizzo, seguito da Huracán (1.532 unità, + 46%) e Aventador (524 unità, + 21%).

E’ della scorsa settimana il lancio di Aventador LP 780-4 Ultimae, il gran finale del leggendario V12 aspirato della Casa del Toro in attesa della nuova generazione che verrà ibridizzata a partire dal 2023.

In estate di quest’anno è inoltre previsto l’arrivo sui mercati della Huracán STO, supersportiva omologata per l’uso su strada, ispirata alla tradizione sportiva della serie di Huracán Super Trofeo EVO che corrono nel campionato di Lamborghini Squadra Corse, ma anche alla Huracán GT3 EVO, vincitrice tre volte della 24 Ore di Daytona e due volte della 12 Ore di Sebring. Sempre in estate è in arrivo una ulteriore e altrettanto attesa novità prodotto.

Sotto il profilo dei mercati, si riconfermano in prima posizione gli Stati Uniti (1.502 unità), seguiti da Mainland China, Hong Kong and Macau (602), Germania (391), UK (318), Giappone (258), Middle East (226) e Italia (197).

La distribuzione delle vendite risulta ben bilanciata nelle tre macro-regioni America, EMEA e Asia Pacifico. In termini di network commerciale, Lamborghini è presente oggi a livello globale con una rete di 168 concessionari in 51 mercati.

Foto: media.lamborghini.com

Fabio Roari

Per informazioni scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: