Dal 26 al 29 gennaio 2023 torna l’Angoulême International Comics Festival è il più grande evento dedicato ai fumetti in Francia, con un ricco programma tra mostre, dediche, spettacoli e concorsi, che ospita ogni anno circa 200.000 visitatori. 

In programma al Festival del Fumetto 2023 tra le mostre ci saranno  Worldwide Comics Explosion: 10 autori emergenti sul pianeta dei fumetti,  Julie Doucet, sempre di alta classe,  I 6 viaggi di Philippe Druillet,  Ryoichi Ikegami, Un corpo perduto,  Colori!, Lei resiste, loro resistono, Junji Ito, nella tana del delirio, L’attacco ai titani, dall’ombra alla luce e  Marguerite Abouet, la vita come va.

Tra gli spettacoli il concerto Jazz à Vienne con Ana Carla Maza e Aude Picault previsto per  venerdì 27 gennaio alle 20:30 al Teatro di Angoulême, oltre a una serie di dibattiti e conferenze su temi di attualità legati in particolare alla letteratura, come Dalla pagina allo schermo: la parola della giuria per mercoledì 25 gennaio alle  11, Fumetti, un nuovo parco giochi per giovedì 26 gennaio alle 14, l’incontro con Valentine Cuny-Le-Callet  venerdì 27 gennaio alle 11, e Kisskissbankbank: come avere successo nella tua campagna di crowdfunding e monetizzare la tua comunità per guadagnarsi da vivere con i fumetti? venerdì 27 gennaio alle 12:30, oltre a dediche e incontri con autori, sceneggiatori, fumettisti e molti altri provenienti da tutto il mondo

Nei laboratori di fumetto ci saranno Creazione di un Flip-Book per giovedì 26 gennaio dalle 10 alle 11,  Il ritratto rivisitato giovedì 26 gennaio dalle 10 alle 11, Inking: tecniche a penna per i manga – giovedì 26 gennaio dalle 14 alle 15 e  Disegna un personaggio dei fumetti – giovedì 26 gennaio dalle 15:30 alle 16:30

Il Festival del fumetto di Angoulême è noto anche per i premi ai migliori disegnatori di fumetti in gara, come il  Gran Premio della città di Angoulême , assegnato da autori internazionali, il Premio di fumetto alternativo , destinato alle riviste, giornali e altri che si occupano di fumetti e il Prix ​​Goscinny, che premia sia uno sceneggiatore esperto che uno al debutto.

È inoltre possibile partecipare al Concorso Giovani Talenti per gli adolescenti e al Concorso Scuola di Fumetto per gli studenti delle scuole medie e superiori.