De Chirico a Pisa

De Chirico a Pisa

La mostra antologica De Chirico e la Metafisica, allestita a Pisa nelle sale di Palazzo Blu, sarà aperta fino al 5 settembre.

Gli organizzatori della mostra sono la Fondazione Pisa insieme con MondoMostre, con un’importante e generosa collaborazione dei prestatori, come le più prestigiose istituzioni nazionali d’arte moderna, quali la Pinacoteca di Brera e il Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto (MART), la Fondazione Giorgio e Isa de Chirico e de La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma.

Si tratta di un’esposizione unica e irripetibile che presenta oltre 80 capolavori del padre della Metafisica, Giorgio de Chirico, per la prima volta a Pisa, il catalogo della mostra è edito da Skira Editore.

L’esposizione racconta l’opera del re della Metafisica in un viaggio attraverso immagini e parole; in una navigazione fatta di partenze e ritorni, che hanno lasciato tracce profonde lungo l’arco del Novecento e che ancora oggi ispirano nuove generazioni di artisti, per conoscere de Chirico grazie a una serie di disvelamenti che aprono il sipario sui suoi enigmi, consentendo l’accesso al suo labirintico proscenio.

Uno degli elementi principali del progetto è la scoperta della collezione personale dell’artista, dei de Chirico di de Chirico che sono il cuore di questa mostra, composta soprattutto da un grande numero di opere provenienti da La Galleria Nazionale di Roma, donate nel 1987 dalla moglie del pittore, Isabella, e dalla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico.

Da venerdì 9 luglio la mostra apre in via straordinaria fino alla mezzanotte nei giorni di venerdì e di sabato, accogliendo i visitatori anche di sera, per allargare le possibilità di visitare l’esposizione dedicata al grande maestro della Metafisica.

In concomitanza con l’orario esteso alla mezzanotte, il venerdì e il sabato, il biglietto d’ingresso sarà ridotto per chi entra al museo a partire dalle 19, passa quindi da 12 a 10 euro, mentre quella ridotto da 10 a 8 euro.

L’opzione è valida esclusivamente nelle serate di apertura fino a mezzanotte, fino alla conclusione della mostra.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: