Festa di San Nicola 2021 a Bari

Festa di San Nicola 2021 a Bari

Dopo un anno di stop Bari ripropone la tradizionale festa di San Nicola e il 6 dicembre si riaccenderanno le luci per l’evento sul santo più venerato al mondo.

Le celebrazioni subiranno qualche modifica per garantire la sicurezza a coloro che parteciperanno all’evento, ripristinato dopo l’interruzione nel 2020 a causa dell’emergenza sanitaria.

La Basilica di san Nicola ha reso pubblico il programma, in piazza San Nicola tornano le luminarie, che si accenderanno il 1 dicembre con l’esposizione della statua del santo e l’animazione degli zampognari.

Con la tradizionale Messa delle 5 del mattino guidata dal rettore della Basilica padre Giovanni Distante e l’immancabile lancio di Diane, fuochi d’artificio diurni, comincerà la giornata del 6 dicembre, dedicata al Santo Patrono della città, San Nicola.

In basilica arriveranno i fedeli per partecipare alla celebrazione religiosa, mentre Bari Vecchia si vestirà a festa aspettando l’evento tra sgagliozze, la polenta fritta barese, e cioccolata calda.

Alle 18 si terrà la celebrazione eucaristica presieduta da  Monsignor Giuseppe Satriano, Arcivescovo di Bari-Bitonto, con la consegna da parte del sindaco Antonio Decaro delle chiavi della città di Bari al Santo Nicola

Un’importante novità riguarda la processione che non si svolgerà a piedi come avveniva gli scorsi anni, la statua di San Nicola verrà portata in auto seguendo un itinerario lungo alcune vie della città, da Piazza San Nicola attraverso il Lungomare, Corso Vittorio Emanuele e Piazza Garibaldi, via San Francesco d’Assisi, Giardini D’Aragona, Corso de Tullio per poi ritornare attraverso il Lungomare di nuovo in piazza San Nicola

Le strade saranno chiuse temporaneamente al traffico e anche alcune vie del Murattiano per consentire ai cittadini di rivivere l’accensione del grande albero di Natale in Piazza del Ferrarese e il gran finale con uno spettacolo di fuochi d’artificio al molo Sant’Antonio.

Il programma al momento prevede per il 19 dicembre la giornata di celebrazioni secondo il calendario Giuliano della solennità liturgica di San Nicola, che segna l’unione di San Nicola di Bari con i pellegrini di fede ortodossa.

I festeggiamenti dei baresi si concluderanno con il concerto del 22 dicembre alle 20.30 in Basilica, diretto dal Maestro Roberto Ottaviano.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: