Il suono di Un Disco per l’estate

Il suono di Un Disco per l’estate

Un disco che suonava tra le onde della radio, perfetto per essere il simbolo di una manifestazione musicale oggi leggendaria.

Svoltasi dal 1964 al 2003, Un disco per l’estate, la prima grande manifestazione canora radiotelevisiva italiana, fu il frutto dell’idea dell’A.F.I. di promuovere il ricco mercato discografico estivo con un festival che presentasse le novità delle varie etichette, come lo era il Festival di Sanremo per il mercato invernale.

La realizzazione della prima edizione e di quelle seguenti fu realizzata dall’A.F.I. in collaborazione con la Rai, che si occupò della messa in onda.

Anche se col tempo cambiò nei dettagli, dal 1964 al 1975 il regolamento prevedeva che ogni casa discografica italiana inviasse alla Rai, secondo l’importanza del catalogo della casa e del suo fatturato, uno, due o tre brani inediti di un autore italiano.

Si arrivava poi a una prima selezione di cinquanta – sessanta canzoni, con un minimo di 42 nel 1964, e il record di 64 nel 1972, che per venivano trasmesse a rotazione in numerose vetrine radiofoniche più volte al giorno nei due mesi precedenti la finale.

Le canzoni erano votate dagli ascoltatori con delle cartoline-voto e più avanti anche da una serie di apposite giurie.

Si sceglievano così le canzoni finaliste, che furono 14 nella prima edizione, da 20 a 28 in quelle successive, poi eseguite dai rispettivi interpreti in due serate eliminatorie e una finale, trasmesse in televisione dal Salone del Casino de la Vallée di Saint-Vincent.

Nella prima edizione del 1964, il concorso proseguì dopo le tre serate di Saint Vincent e si concluse il 24 ottobre con una classifica aggiornata con il riscontro delle vendite dei dischi.

Dalla successiva edizione, la manifestazione premiava i vincitori intorno alla metà di giugno e al termine di tre serate (due semifinali e una finale), successivamente le canzoni finaliste tornavano in onda alla radio fino a settembre nella Vetrina di un disco per l’estate.

Fino al 1975 la manifestazione si svolgeva come una gara suddivisa in due fasi, una prima fase eliminatoria radiofonica e una finale televisiva poi nel 1981, dopo cinque anni in cui la competizione fu annullata, come lo fu anche nel 1982, 1990 e 1991, fu ripresa con modalità diverse, cioè con la creazione di una sezione fuori concorso, destinata ai big, e di una sezione giovani con gara e premiazione.

Solo in poche edizioni la sezione big avrebbe ancora avuto il suo vincitore, anche se nel 1992, 1998 e 1999 sarebbe tornata a esserci un’unica sezione.

Nel periodo dal 1995 al 2001, la manifestazione andò in onda su Canale 5.

 

Albo d’oro

 

1964: Los Marcellos Ferial – Sei diventata nera

 

1965: Orietta Berti – Tu sei quello

 

1966: Fred Bongusto – Prima c’eri tu

 

1967: Jimmy Fontana – La mia serenata

 

1968: Riccardo Del Turco – Luglio

 

1969: Al Bano – Pensando a te

 

1970: Renato dei Profeti – Lady Barbara

 

1971: Mino Reitano – Era il tempo delle more

1972: Gianni Nazzaro – Quanto è bella lei

 

1973: Camaleonti – Perché ti amo

 

1974: Gianni Nazzaro – Questo sì che è amore

 

1975: Il Guardiano del Faro – Amore grande amore libero

 

1981: Sezione Big: i Big partecipano solo come gli ospiti

Sezione Giovani: Franco Dani – Piccolo amore mio

 

1983: Sezione Big: i Big partecipano solo come gli ospiti

Sezione Giovani: Giampiero Artegiani – Il sogno di un buffone

 

1984: Sezione Big: Tony Esposito – Kalimba de luna

Sezione Giovani: Roberta Voltolini – Stella

 

1985: Sezione Big: Tony Esposito – As To As

Sezione Giovani: Lu Colombo – Rimini Ouagadougou

 

1986: Sezione Big: i Big partecipano solo come gli ospiti

Sezione Giovani: Lena Biolcati – Io donna anch’io

 

1987: Sezione Big: Luca Barbarossa – Roberto

Sezione Giovani: Aleandro Baldi – La curva dei sorrisi

 

1988: Sezione Big: Fiorella Mannoia – Il tempo non torna più

Sezione Giovani: Jo Chiarello – Come nasce un nuovo amore

 

1989: Sezione Big: i Big partecipano solo come gli ospiti

Sezione Giovani: Francesco Baccini – Figlio unico

 

1992: Aleandro Baldi – Il sole

 

1993: Sezione Big: i Big partecipano solo come gli ospiti

Sezione Giovani: Bungaro – Persi per amore

 

1994: Sezione Big: i Big partecipano solo come gli ospiti

Sezione Giovani: Nikki – L’ultimo bicchiere

 

1995: Sezione Big: i Big partecipano solo come gli ospiti

Sezione Giovani: Articolo 31 – Maria Maria

1996: Sezione Big: Massimo Di Cataldo – Con il cuore

Sezione Giovani: Cattivi Pensieri – Emozione

 

1997: Sezione Big: Marina Rei – Primavera

Sezione Giovani: Gemini – Sento che ci sei

 

1998: Niccolò Fabi e Max Gazzè – Vento d’estate

 

1999: Neja – The Game

 

2000: Sezione Big: Paola e Chiara – Vamos a bailar (esta vida nueva)

Sezione Giovani: Mariadele – So ancora di te

 

2001: Sezione Big: Spagna – Quella carezza della sera

Sezione Giovani: Paolo Meneguzzi – Mi sei mancata

 

2002: Sezione Big: i Big partecipano solo come gli ospiti

Sezione Giovani: Simone Patrizi – L’onda; Federico Stragà – Il coccodrillo innamorato

 

2003: Sezione Big: i Big partecipano solo come gli ospiti

Sezione Giovani: B-nario – Meglio da soli

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: