La sostenibilità al centro di MICAM 2022

La sostenibilità al centro di MICAM 2022

Un’area dedicata, un nuovo marchio di garanzia, una forte azione di sensibilizzazione all’industria calzaturiera: così il salone delle calzature evolve in un’ottica green.

La sostenibilità non è più solo un desiderio o un punto di arrivo, ma è sempre di più un punto di partenza per le aziende del calzaturiero che stanno investendo in ricerca al fine di garantire standard altamente sostenibili per la propria filiera produttiva.

Le calzature diventano quindi simbolo di questa conquista, momento in cui si fondono creatività, tecnica innovativa e stile tenendo al centro la qualità anche quando si parla di sostenibilità.

Per dare spazio a questo fermento, MICAM Milano, il salone internazionale delle calzature che si svolgerà a Fiera Milano Rho dal 13 al 15 marzo 2022, è pronto a scendere in campo con diverse iniziative che mettono al centro il tema della produzione a ridotto impatto ambientale e sociale, con uno spazio espositivo.

MICAM Green Zone, in pieno stile MICAM, che si preannuncia anche come un laboratorio di idee e un momento di promozione per tante aziende.

L’area sarà allestita nel padiglione 7, e sarà dedicata a tutti gli operatori che desiderano capire meglio come intraprendere il percorso verso una produzione ancora più compatibile con i valori sociali, ambientali e di governance.

Sarà divisa in diversi settori, ciascuno con un’occasione per scoprire la sostenibilità da ogni punto di vista.

Il marchio di certificazione VCS e il tool dedicato.

Per permettere alle imprese di conoscere VCS (Verified and Certified Steps), il marchio di certificazione di proprietà di Assocalzaturifici, studiato per l’industria calzaturiera che punta ai più alti standard di sostenibilità, nella Green Zone di MICAM non mancherà il corner dedicato.

VCS garantisce un approccio sostenibile, la qualità e l’eccellenza manifatturiera e vuole essere un simbolo riconosciuto da buyer, operatori di settore e istituti finanziari.

Ma oltre ad essere un marchio, VCS è uno strumento software, una “bussola” che indica i benchmark e le iniziative che permettono alle aziende di migliorare o costruire il proprio impatto di sostenibilità: durante MICAM si svolgeranno dimostrazioni live che permetteranno agli operatori di familiarizzare con questo tool di facile utilizzo che misura le performance aziendali sui temi sociali, ambientali e di governance.

Ideatore tecnico di VCS Federico Brugnoli, imprenditore e innovatore per la moda sostenibile, recentemente insignito del Dottorato ad Honorem presso l’Università di Northampton.

Riccardo Reina

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it