Locarno Film Festival 2021

Locarno Film Festival 2021

Si svolgerà dal 4 al 14 agosto la nuova edizione del Locarno Film Festival 2021, con un nuovo premio dedicato ai più giovani, il Locarno Kids Awards, conferito a una personalità capace di far arrivare il cinema alle spettatrici e agli spettatori più piccoli.

Il Locarno Kids Award completa così la proposta del Festival per i più piccoli, con il Prefestival del 3 agosto dedicato alle famiglie, e alle attività e ai laboratori di Locarno Kids, e sarà assegnato a Mamoru Hosoda, maestro del nuovo cinema d’animazione giapponese, capace di far arrivare il cinema ai più piccoli.

Lungo la sua carriera ha firmato Digimon: The Movie (2000), Toki o kakeru shôjo (2006), Samâ uôzu (2009) e Mirai no Mirai (Mirai, 2018), candidato all’Oscar.

L’artista sarà al centro di una programmazione speciale, che include Belle: Ryū to sobakasu no hime (2021), il suo ultimo film su come il mondo dei social network ha cambiato le relazioni tra i giovanissimi, presentato in anteprima nella serata di lunedì 9 agosto in Piazza Grande.

L’omaggio sarà completato dai film di Hosoda Bakemono no ko (The Boy and the Beast, 2015) e Ōkami kodomo no Ame to Yuki (Wolf Children, 2012), in programmazione nella sezione Locarno Kids: Screenings.

Inoltre, per l’occasione, sarà organizzato un workshop nell’ambito di Locarno Kids sull’animazione giapponese e le sue tecniche, che permetterà ai partecipanti di immergersi in questo mondo magico. Il focus sull’autore giapponese va a completare la nuova sezione del Festival dedicata all’infanzia e all’adolescenza, fatta di perle del passato, come la serie RSI Clorofilla dal cielo blu (1984) di Victor J. Tognola e Go West (1925) di Buster Keaton, e di operazioni più recenti, come i titoli contemporanei scelti in collaborazione con Castellinaria, Festival del cinema giovane.

Il Locarno Film Festival si prepara ad accogliere il pubblico già dal 3 agosto, nella serata di Prefestival presentata da la Mobiliare, dove in Piazza Grande verrà presentato Lynx (2021) di Laurent Geslin, che permetterà di introdurre le giovani spettatrici e i giovani spettatori alle sorprese pensate per loro da Locarno74, partendo da questo viaggio alla scoperta della natura e di uno degli animali più affascinanti del pianeta, la lince che vive nelle montagne del Giura.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: