Vicenza Oro 2022

Vicenza Oro 2022

Saranno più di mille i brand espositori previsti per il grande ritorno di Vicenzaoro 2022, la manifestazione internazionale del mondo orafo e gioielliero organizzata da Ieg – Italian Exhibition Group, in programma nel suggestivo scenario del quartiere fiera a Vicenza dal 17 al 21 marzo.

Assieme all’evento sul mondo del gioiello di ieri e oggi ci saranno il salone internazionale delle tecnologie e dei macchinari per l’oreficeria T.Gold e il salotto dell’orologeria contemporanea Vo’Clock Privé, dal 18 al 20 marzo.

Tra le aziende di Vicenza Oro ci sarà Fope, il cui tratto distintivo, cioè le catene a maglia d’oro flessibili grazie a un’innovazione brevettata di piccole molle, oggi è conosciuto in tutto il mondo. Inoltre, Roberto Coin presenterà le nuove creazioni della linea Navarra, ispirata allo stemma reale della regione spagnola, con una serie di sedici catene disposte a raggiera e sovrastate da una corona.

Da segnalare anche l’alta gioielleria di Crivelli che, con la collezione Like Chromatic, evoca e richiama i colori della natura, perfetta per l’arrivo della primavera.

Ci sarà anche uno spazio per le creazioni di Fabergè, le novità di Damiani, i gioielli di Annamaria Cammilli e dell’espositore tedesco Schreiner, oltre a, tra gli altri, a quelli di Nanis, Giovanni Ferraris, Gismondi 1754 e Serafino Consoli.

Il distretto orafo di Valenza sarà rappresento anche  dal marchio DiValenza, Leo Pizzo, Palmiero e Picchiotti, riferimento internazionale della gioielleria italiana per design e scelta delle materie prime.

Sul fronte internazionale a Vicenza Oro arrivano la maison tedesca Stenzhorn, l’olandese Tirisi, la libanese Yeprem, specializzata nell’alta gioielleria a base di diamanti e dalle grandi dimensioni, Damaso Martinez dei Paesi Bassi e i brand francesi Djula e Akillis, e le creazioni originali di perle con i brand Yoko London.

Dalla Germania, anche se è di origini italiane, arriva invece Al Coro, oltre a Alessio Boschi, JMG Designer, Cedille Paris, Netali Nissim, Gaia Spallanzani e Elena Chernyavskaya Jewelry.

In fiera torna anche la Design Room, il luogo dove i designer indipendenti della gioielleria re-interpretano il gioiello tramite la propria personale visione della realtà.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it