Ali della notte al museo Kosmos di Pavia

Ali della notte al museo Kosmos di Pavia

Kosmos, il Museo di Storia Naturale dell’Università di Pavia, da giovedì 3 giugno propone la mostra Ali nella notte. I pipistrelli tra scienza e immaginario.

L’esposizione racconta al pubblico il mondo dei chirotteri in un percorso che si snoda dalla biologia all’ecologia, dalla conservazione delle specie alle interazioni con l’uomo fino alle recenti ricerche legate alla diffusione della pandemia in tutto il mondo.

La mostra, nata dalla collaborazione tra lo studio naturalistico Platypus di Milano e il museo Kosmos, debutterà a Pavia e verrà poi proposta in altre città italiane, con il patrocinio di ANMS (Associazione Nazionale Musei Scientifici) e di GIRC (Gruppo Italiano Ricerca Chirotteri).

Allestita presso il museo nella sala semicircolare destinata alle mostre temporanee, Ali nella notte offre un percorso di 140 metri quadrati articolato in 6 aree tematiche attraverso pannelli, modelli, exhibit multimediali e ambienti ricostruiti e rimarrà visitabile fino al 9 gennaio 2022.

Gli orari di visita della mostra coincidono con gli orari del Museo Kosmos, dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18 ed è chiuso il 15 agosto e il 25 dicembre.

Si accede alla mostra con un biglietto dedicato di 4 euro oppure gratuito nei casi previsti.

Per chi desidera visitare anche il museo Kosmos, con un biglietto di 6 euro (previsti ridotti e gratuiti) si accede a museo + mostra, che dà anche la possibilità di visitare gli altri musei del Sistema Museale entro un mese dall’emissione.

I biglietti sono acquistabili anche on line sul sito web del museo Kosmos.

Il sabato e i festivi è consigliabile prenotare l’ingresso alla mostra al numero 0382.986220, a prenotazione.musei@unipv.it o  attraverso l’app Affluences, disponibile su Apple Store e Play Store o da PC alla pagina https://affluences.com/.

Il numero massimo di persone che possono essere presenti all’interno della mostra è 25 e si garantiscono flussi separati per i visitatori in ingresso e in uscita, con misurazione della temperatura corporea all’arrivo.

Il bookshop di Kosmos presenta una proposta di gadget ispirati alla mostra e ai pipistrelli, mentre le visite guidate e servizi educativi sulla mostra sono curati dalla società ADMaiora.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: