La troupe della fiction Made in Italy tra Malpensa e Sumirago

La moda è una delle eccellenze italiane, diventa protagonista di una fiction che sarà girata in parte nella provincia di Varese, dove hanno sede molte aziende del settore e da sempre lavora la famiglia Missoni.

Le riprese della fiction Made in Italy tornano in provincia di Varese, dopo un mese da quelle tenute davanti al Terminal 2 di Malpensa, trasformato in un aeroporto Anni Settanta.

Produzione di punta della stagione 2019/20, la fiction di Mediaset parla della nascita della moda italiana negli anni 70′ con le grandi firme del prêt-à-porter italiano, da Walter Albini, Missoni a Fiorucci, Valentino e Krizia, che hanno iniziato la loro scalata in passerella sfidando i couturier francesi.

La regia è di Luca Lucini e Ago Panini; nel cast con le protagoniste Margherita Buy e Greta Ferro, ci saranno Marco Bocci,Valentina Carnellutti, Saul Nanni, Giuseppe Cederna, Fiammetta Cicogna che praticamente ha giocato in casa, poiché la sua famiglia ha una casa a Ranco e i set principali sono stati Albizzate e Sumirago.

Infatti da sempre a Sumirago è la sede dell’azienda, da molti anni simbolo del colore e della vitalità moda italiana nel mondo, Missoni.

La troupe è presente dalla mattina dal 15 febbraio, all’interno dell’azienda, per girare tra gli storici telai della casa di moda.

Il 14 invece, il regista si è fermato ad Albizzate, con varie scene tra le vie Luini e Taddei, fino a Mirasole dove ci sono le cascine.

Infatti il copione prevede che la protagonista, partendo da Milano e diretta dai Missoni a Sumirago, si perda per le strade della provincia prima di raggiungere il Tai e la moglie Rosita.

Ma è anche un altro tuffo nel passato il set ricreato a Malpensa, lo scalo della brughiera, che innumerevoli volte è stato un set, infatti solo lo scorso agosto, il Terminal 1 era la location per alcune scene di Murder Mystery con Jennifer Aniston e Adam Sandler.

Per Made in Italy, le riprese, iniziate a ottobre a Milano, continueranno con viaggi in Marocco e a New York.

In attesa dell’uscita sul piccolo schermo, si può curiosare dietro le quinte del set con il racconto del cast, seguendo su Instagram l’hashtag #madeinitalylaserie.

Riccardo Reina

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it

Lascia un commento