Meteo: sta arrivando la NEVE. Vi sveliamo quando dove e quanta…

Meteo: sta arrivando la NEVE. Vi sveliamo quando dove e quanta…

Siamo entrati ufficialmente nel peggioramento causato dal CICLONE MEDITERRANEO (Medicane) che sferzerà l’Italia, per tutta la settimana, con nevicate, vento forte ( di burrasca fino a 120 km/h) e mareggiate.

Da oggi, l’abbassamento termico causato dall’aria ARTICA-POLARE, produrrà delle nevicate a bassa quota, FINO IN PIANURA su alcune regioni del Centro-Nord, in primis Toscana, Umbria, Emilia Romagna (settori centro-meridionali), Friuli Venezia Giulia e Veneto. 

Quindi, analizzando la situazione per oggi nel dettaglio, ci attendiamo al mattino tempo soleggiato al Nord con qualche nube innocua di passaggio.

Situazione diversa invece al Centro Sud, dove gli effetti del VORTICE PERTURBATO saranno evidenti: avremo piogge sparse con temporali sulle regioni tirreniche e Sardegna, mentre la NEVE cadrà in un primo momento tra i 200 e i 400 metri, dal tardo pomeriggio invece NEVE IN PIANURA su Bassa Emilia (nell’hinterland modenese, bolognese e reggiano) con accumuli tra 5 e 12 cm. 

In serata NEVE AL PIANO su gran parte dell’Emilia Romagna, zone interne Toscane (fiocchi a Firenze, Pisa), Umbria, Marche. Dalla nottata la NEVE raggiungerà le pianure del Veneto (neve a Venezia), dell’Emilia Orientale (fin verso le coste) e Friuli Venezia Giulia (neve a Trieste). Accumuli tra 3 e 8 cm.

Anche domani giornata caratterizzata da NEVE IN PIANURA al mattino su Toscana, Marche, dal pomeriggio nevicate (da deboli a moderate) su Piemonte (Torino, Cuneo, Asti, 5-8 cm), Triveneto, ed Emilia Romagna (qui localizzate).

Nuovo peggioramento invece a partire dalla serata con l’arrivo della neve fino al piano anche su Lombardia, ancora su Piemonte ed Emilia Romagna (qui accumuli superiori a 10 cm). Sulle altre regioni neve dai 300 metri. Da segnalare la possibilità di BUFERE DI NEVE a causa dei VENTI DI BURRASCA

Giovedì, parziale miglioramento al Nord-Ovest mentre continuerà a nevicare ancora su Emilia Romagna (deboli), Toscana interna (qui dai 250 metri). 

Le nevicate tra giovedì e venerdì interesseranno anche il Sud con BUFERE DI NEVE sull’Appennino e accumulo vicino ai 100 cm (dai 500 metri). Poi, un nuovo peggioramento incomberà da DOMENICA, con un altro carico di NEVE IN PIANURA al Centro-Nord.

FONTE: ILMETEO.IT

Riccardo Reina

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: