Weekend con le camelie a Cannero

Weekend con le camelie a Cannero

I fiori del Lago Maggiore tornano ad accendere di colore Cannero, il paese dell’Alto Verbano, dopo la festa degli agrumi degli scorsi weekend.

La manifestazione sul mondo delle camelie è organizzata dalla Pro Cannero con il patrocinio del comune di Cannero Riviera, che fin dalla ripartenza, lo scorso mese di luglio al suo insediamento ha dimostrato grande entusiasmo e una buona dose di coraggio nel voler proporre ottime idee, con un programma ricco di eventi, mescolando appuntamenti collaudati a nuove iniziative a cominciare dalla location.

La mostra di fiori sarà allestita in un’inedita versione itinerante nel centro storico di Cannero lungo la Via Massimo D’Azeglio, in stile vintage, tra oggetti del passato o riciclati, per ridonare vita a quelle vecchie botteghe di un tempo che tanto sono care nella memoria dei canneresi.

Il percorso, oltre ad offrire una gradevole passeggiata nel borgo anche per scoprire attività artigianali e artistiche odierne, permetterà di ammirare esemplari di camelie anche molto antiche.
Gli altri eventi in programma sono musica dal vivo nella parte alta di via D’Azeglio, con l’Otto Street Band nel pomeriggio di sabato e il concerto del Pop coro domenica e ancora tre escursioni guidate al Bosco di camelie di Cheggio una perla unica lungo la via delle genti, al borgo medievale di Oggiogno che domina il paese dall’alto e novità di quest’anno una passeggiata guidata alla mostra e al paese per scoprire tesori botanici e il legame tra Cannero le camelie e il risorgimento.

La partenza delle escursioni guidate da via D’Azeglio 8, di fronte allo storico caffè San Remo vede il Bosco di camelie Cheggio sabato alle 14, Oggiogno domenica alle 14 e Cannero, le camelie e il risorgimento sabato e domenica alle 15.

Alla sala Pietro Carmine sarà protagonista l’arte con un’esposizione delle opere delle artiste canneresi Chiara Minoli e Nadia Magnoni e la mostra fotografica del Circolo Cannerobiettivo, con sabato alle 17 un interessante convegno sull’agricoltura nel Verbano, dove si parlerà di agricoltura del passato sui terrazzamenti dell’Alto Lago, con la dottoressa Maria Cristina Brizzio, dell’ampliamento del parco degli agrumi con il sindaco Federico Carmine e del futuro della floricoltura nella zona con Paolo Zacchera e il moderatore sarà Daniele Botti direttore generale della Confederazione Italiana agricoltori provinciale.

Il programma vedrà anche i mercatini di prodotti km zero e artigianali sul lungolago delle magnolie in entrambe le giornate.

Paola Montonati

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it