VERBANIA : stagione teatrale e culturale ‘18/‘19 – Centro Eventi il Maggiore

Prosegue la stagione teatrale e culturale 2018/2019 del CENTRO EVENTI IL MAGGIORE di Verbania, con una serie di eventi dedicati alla prosa, alla musica e allo spettacolo.

Il primo appuntamento è per stasera, giovedì 17 gennaio (ore 21.00), con il balletto in due atti LO SCHIACCIANOCI  – SOLD OUT!

Lo spettacolo, basato sulla fiaba di Hoffmann e con le musiche di Petr Ilich Tchaikovsky, è portato in scena dalla compagnia Classical Russian Ballet, riconosciuta in tutto il mondo come una delle Compagnie di balletto russo di maggior prestigio.

Il 23 gennaio (ore 21.00) continua il ciclo DON CHISCIOTTE: nell’adattamento di Francesco Niccolini, liberamente ispirato al romanzo di Miguel de Cervantes Saavedra (drammaturgia di Alessio Boni, Roberto Aldorasi, Marcello Prayer e Francesco Niccolini), saliranno sul palcoscenico ALESSIO BONI, SERRA YILMAZ e MARCELLO PRAYER.

Il terzo appuntamento del mese è previsto per il 26 gennaio (ore 21.00), con l’opera ELISIR D’AMORE di Donizzetti, con la regia e la narrazione di MICHELE MIRABELLA, accompagnato dalla musica dal vivo del pianista ossolano Enzo Sartori.

L’ultimo spettacolo del mese è domenica 27 gennaio (ore 16.00) con flauti, violoncello e pianoforte, dal Settecento a Morricone, dell’ENSEMBLE GIGLIO ARMONICO.

ENRICO BERTOLINO è il primo artista a salire sul palco del Centro Eventi nel mese di febbraio, il 6 (ore 21.00), con il suo spettacolo di Instant Theatre®2018 N€SCETTICI: narrazione, attualità, umorismo, storia, costume, cronaca, comicità, politica e satira in un continuo confronto diretto con il pubblico presente in sala.

Si continua con LA BIBBIA RIVEDUTA E SCORRETTA degli OBLIVION (Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli), il 9 febbraio (ore 21.00), un vero e proprio musical comico e dissacrante, che farà incontrare Gutenberg e Dio, alle prese con l’autobiografia di quest’ultimo, scolpita a mano su lastre di pietra.

Spettacolo scritto da Davide Calabrese, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli con le musiche di Lorenzo Scuda e regia di Giorgio Gallione.

Il giorno successivo, il 10 febbraio (ore 16.00), l’appuntamento è con il DUO DI VIOLINI “CIANI”, con le musiche di Mazas e Boccherini.

Il 15 febbraio (ore 21.00) invece è la volta del DON GIOVANNI di Molière con la produzione del Teatro Stabile di Torino. In scena Vittorio Camarota, Fabrizio Contri, Marta Cortellazzo Wiel, Lucio De Francesco, Giordana Faggiano, Elena Gigliotti, Gianluca Gobbi, Fulvio Pepe, Sergio Romano, Ivan Zerbinati, con la regia di Valerio Binasco.

L’appuntamento successivo è per il 17 febbraio (ore 16.00), con la FAMIGLIA ADDAMS: in scena GABRIELE CIRILLI (Gomez Addams), PAMELA LACERENZA (Morticia Addams), ROSY MESSINA (Mercoledì Addams), ALFREDO SIMEONE (Pugsley Addams), UMBERTO NOTO (Zio Fester), CLAUDIO CAMPOLONGO (Nonna Addams), FILIPPO MUSENGA (Lurch), ANDREA CARLI (Malcom Beineke), GIOVANNA D’ANGI (Alice Beineke) e GIUSEPPE ORSILLO (Lucas Beineke).

Si prosegue con PROMETEO, terza parte della trilogia della civiltà ideata da Raphael Bianco, a seguito di “Orlando” e “Faust”; lo porta in scena il 23 febbraio (ore 21.00) la COMPAGNIA EGRIBIANCODANZA.

Ultimo appuntamento del mese è con i mandolini, l’arciliuto e la chitarra barocca del TRIO PIZZICATO, domenica 24 febbraio (ore 16.00).

Per info e dettagli sugli eventi e gli abbonamenti www.ilmaggioverbania.it
Città di Verbania: URP Ufficio Relazioni col Pubblico – 0323 542202
IAT Informazione e Accoglienza Turistica – 0323 503249/333 9330083

Appuntamenti del mese di gennaio e febbraio
LO SCHIACCIANOCI – SOLD OUT!
DON CHISCIOTTE con ALESSIO BONI
ELISIR D’AMORE con MICHELE MIRABELLA
ENSEMBLE GIGLIO ARMONICO
N€SCETTICI con ENRICO BERTOLINO
LA BIBBIA RIVEDUTA E SCORRETTA con gli OBLIVION
DUO DI VIOLINI “CIANI”
DON GIOVANNI
FAMIGLIA ADDAMS
PROMETEO – OLTRE IL FUOCO con la compagnia EGRIBIANCODANZA
TRIO PIZZICATO
www.ilmaggioreverbania.it

Riccardo Reina

Per info scrivere a: redazione@personalreporternews.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: